Normativa regionale

Il TAR dell'Umbria annulla il ticket introdotto sulla libera professione intramoenia

1

Il Tar dell’'Umbria ha annullato questa misura di compartecipazione a seguito del ricorso presentato nel 2012 da alcuni medici dell'Ao di Perugia. Per la Regione si corre ora il rischio di dover valutare l'’inserimento del ticket fisso da 10 euro per le visite specialistiche o aumentare quello sui farmaci. "-...Ritiene il Collegio che le prestazioni in regime di intra moenia, in quanto erogate su specifica scelta del paziente e con costi a suo carico, non possano ricondursi nel novero delle prestazioni erogate dal S.S.N. al fine di soddisfare i LEA, fuoriuscendo quindi dall’ambito di operatività delle misure di partecipazione, da riferirsi appunto alle prestazioni di natura commutativa in rapporto di stretta correlazione con l’erogazione di un servizio pubblico. La stessa Corte Costituzionale (sentenza 13 giugno 2008, n. 203) ha affermato che la disciplina di cui all’art. 1 c. 796 lett p) e p-bis) della L. 296/1996 ha finalità di garantire “il mantenimento dei livelli essenziali delle prestazioni nei confronti di tutti i cittadini”.

Marisa Faraca
Presidente Regionale
07/07/2008